31 August 2018

NELUZZO - FFDL

NELUZZO

Neluzzo è uscito dalla sua Romania per la prima volta. Resta in Italia per una settimana grazie al Festival che lo ha invitato insieme con i registi del film Lupele. Quando, nella sala gremita, parla del periodo comunista si emoziona. «Ma sono lacrime di felicità, pensando a quanto ho sofferto»,…

30 August 2018

CONOSCENZA, INCONTRO, AMICIZIA - FFDL

CONOSCENZA, INCONTRO, AMICIZIA

«Il più lungo dibattito dei venti festival a cui ho partecipato.» Igor Bezinović è stupito dalle tante e belle domande dopo la proiezione del suo Kratki izlet (Piccola passeggiata). I dibattiti sono il terrore dei direttori artistici, quando il pubblico alla fine del film esce di corsa dalla sala sui…

29 August 2018

UNA NAVIGAZIONE NON EUCLIDEA - FFDL

UNA NAVIGAZIONE NON EUCLIDEA

Una navigazione non euclidea verso la più alta di tutte le vette: il Monte Analogo. Il Festival si imbarca sull’Impossibile e parte. Michele Lobaccaro, Domenico Monaco e Margherita Sciarretta navigano con il pubblico sulle strade dell’analogia. Ci penserà poi Jodorowsky con La montaña sagrada a scaraventarci su quelle dell’inconscio. Si…

28 August 2018

PUNTI DI VISTA - FFDL

PUNTI DI VISTA

Punti di vista. Gli spettatori si confrontano con i film. All’uscita dalla sala si discute sulla selezione dei cortometraggi. Si sentono commenti nel foyer: surreale, visionario, simbolico. Una spettatrice affronta il direttore artistico con un: «Non ci ho capito niente». Un’altra è entusiasta di non aver capito: «Mi è arrivata…

26 August 2018

LA MONTAGNA LABORATORIO DI CONVIVENZA - FFDL

LA MONTAGNA LABORATORIO DI CONVIVENZA

La montagna come nuovo approdo, laboratorio della convivenza, palcoscenico del cambiamento. Se a San Chirico, sulle montagne della Basilicata, giovani migranti sono stati ormai accolti come nuovi montanari, sulle Alpi il ripopolarsi del lupo ha fatto riaffiorare paure a lungo sopite, e quasi sempre ingiustificate. Più che gli uomini, ci…

25 August 2018

BALLATA SENZA NOME - FFDL

BALLATA SENZA NOME

La commozione è densa nella sala del Teatro Vittoria. Massimo Bubola intona Rosso su verde e sullo schermo scorrono le immagini sgranate di quel viaggio in treno della bara del milite ignoto da Aquileia a Roma, nel 1921. Milioni di italiani, lungo le rotaie, vennero a salutare quello sconosciuto, riversando…

23 August 2018

OF THE REAL AND IMAGINARY - FFDL

OF THE REAL AND IMAGINARY

“Now, Sinai, Nebo and even Olympus have long since become what the mountaineers call cow pastures; and even the highest peaks of the Himalayas are no longer considered inaccessible today. All these summits have thus lost their analogical power. The symbol has had to take refuge in entirely mythical mountains,…

19 August 2018

IMMAGINE YOUR FESTIVAL - FFDL

IMMAGINE YOUR FESTIVAL

Imagine your programme at the XXIV Film Festival della Lessinia. Not everything is written on this web site: you will find the rest between the lines, inside the images, in the labyrinth that you will walk through, alternating screenings with literary presentations, workshops with exhibitions, and excursions with tastings, in…

08 August 2017

A FESTIVAL AS CULTURAL OUTLAW - FFDL

A FESTIVAL AS CULTURAL OUTLAW

“For him and those like him—and there weren’t just a few, as it might seem, but the majority of men—borders never exist- ed, if not as guards to pay off or gendarmes to avoid.” This is what Tönle Bintarn commented when his grandson told him about Gabriele D’Annunzio, who had…

18 August 2016

THE INTRODUCTION OF THE ARTISTIC DIRECTOR, ALESSANDRO ANDERLONI - FFDL

THE INTRODUCTION OF THE ARTISTIC DIRECTOR, ALESSANDRO ANDERLONI

“Your future is underground”. Cavers amuse themselves with this prediction, joking about their passion for investigating the world beneath the surface. The explorer Francesco Sauro, among the guests of the XXII Film Festival della Lessinia, argues that the underground will be the new frontier of knowledge for understanding our planet.…

12 August 2016

A TRIBUTE TO THE WORLD UNDERGROUND - FFDL

A TRIBUTE TO THE WORLD UNDERGROUND

The subterranean world is like an inverted mountain, or like the void left by the buckling of the earth to form mountains. How can we not think of the Dantesque image of the Earth which, horrified by the angel Lucifer, violently hurled by God’s will and thrust into the centre…

L'INFERNO - OPENING SPECIAL EVENT - FFDL

L'INFERNO - OPENING SPECIAL EVENT

Within the 2016 thematic framework dedicated tothe underground (caves, caverns, and the Hereafter), the Film Festival della Lessinia commissioned Mauro Ottolini to create a new musical accompaniment for Francesco Bertolini’s L' Inferno, performed here in a world premiere with the screening of the film, newly restored by the Cineteca di…

Newsletter

Subscribe to our newsletter and stay updated on the latest news of Film Festival della Lessinia

Subscribe