Giuria internazionale

Daniel Burlac - Giuria del FFDL

Daniel Burlac

Nato nel 1968 a Brasov, in Romania, è produttore romeno e francese. Dopo gli studi in direzione cinematografica, ha prodotto numerosi film di successo, come A Est di Bucharest di Cornieu Porumboiu (vincitore della Camera d'Or a Cannes 2006), e 4 mesi, 3 settimane, 2 giorni di Cristian Mungiu, vincitore della Palma D'Oro a Cannes 2007. Ha partecipato a più di 250 film festival in tutto il mondo come membro di giuria, oratore e organizzatore. Si occupa inoltre di promuovere il cinema romeno, attraverso l'organizzazione della sezione "Romanian Short Waves", all'interno del Short Festival Corner a Cannes, e la direzione artistica di "Le Paris du Cinema Roumain" a Parigi. Dal 2016 dirige la rassegna Alpin Film Festival, che ha luogo nel cuore dei monti Carpazi e promuove la cultura e il cinema di montagna in Romania.

Massimiliano De Serio - Giuria del FFDL

Massimiliano De Serio

Nato a Torino nel 1978, è regista di film, documentari, installazioni e opere teatrali e collabora stabilmente con il fratello Gianluca. Nel 2012 i due fratelli hanno fondato a Torino il "Piccolo Cinema", un progetto-laboratorio che si propone di promuovere il dialogo e il confronto aperto attraverso il linguaggio cinematografico. Negli anni hanno prodotto cortometraggi e documentari che hanno partecipato a importanti festival di cinema italiani e internazionali. Il loro lungometraggio d'esordio, Sette opere di misericordia (2011), ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il premio Don Quixote e il Premio Giuria Giovani al Festival del Film di Locarno (dove è stato presentato in anteprima), il Grand Prix Annecy Cinéma Italien, il premio "Navicella" della Fondazione Ente dello Spettacolo e il Prix du Jury al Festival Internazionale di Marrakech.

Montserrat Guiu - Giuria del FFDL

Montserrat Guiu

Nata nel 1956 in Catalogna (Spagna), dopo la laurea in Filologia Inglese si dedica alla cinematografia come esercente di sale cinematografiche a La Seu d’Urgell. Nel corso della sua carriera organizza rassegne di cinema d'autore, cinema europeo e cicli di film con una marcata impronta educativa, promuovendo il cinema indipendente anche attraverso associazioni di categoria (Circuit Català de Cine Digital - CCCD; Sociedad de Exhibidores de Cine de España - SECIES). Per il suo lavoro, nel 2004 ottiene a Madrid il premio Expo Cine come miglior esercente locale e nel 2005 viene insignita del premio Euro Kids Cinema Award a Malmö (Svezia). Dal 2005 dirige il festival PICURT, dedicato al cinema di montagna dei Pirenei.

Stefan König - Giuria del FFDL

Stefan König

Nato nel 1959 a Monaco di Baviera, è scrittore e regista. Da sempre interessato alla cultura alpina, appassionato di arte, letteratura e cinema, ha scritto vari romanzi e saggi dedicati al mondo della montagna. Tra gli anni Ottanta e Novanta ha realizzato una ricerca documentaristica che ritrae il noto scultore altoatesino Adolf Vallazza e il film Die Berge, die Menschen, der Wahn, attraverso il quale ha indagato la storia e il fascino dell'alpinismo e della cultura di montagna. Nel 1995 ha fondato il Festival cinematografico Berge, Menschen, Abenteuer a Sankt Anton am Arlberg in Austria, dedicato all'alpinismo sportivo, del quale è stato direttore artistico fino al 2012.

Elena Alessia Negriolli - Giuria del FFDL

Elena Alessia Negriolli

Documentarista di origine trentina, attualmente vive tra l'Italia e il Regno Unito e lavora come regista, autrice ed editor. Dopo una formazione umanistica, studia Regia e Documentario presso la London Film Academy. Collabora con il Film Festival di Trento dal 2003 al 2008, e nel 2008 fonda la casa di produzione Decima Rosa, con sede a Trento. Nel 2012 è produttrice associata del cortometraggio The Nightshift Belongs to the Stars, vincitore del Tribeca Film Festival 2013 e nominato per gli Academy Awards. Vari lavori di cui è regista, come Haraka Haraka (2011), Conversazioni all'aria aperta (2012), e N°99 (2015, co-diretto con Nina Ahmad), sono stati insigniti di prestigiosi premi e riconoscimenti internazionali. Nel 2014 realizza il suo primo documentario interattivo, Alpi 2.0, dedicato al mondo della montagna.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e segui da vicino il Film Festival della Lessinia

Iscriviti