WALL•E

Andrew Stanton / Stati Uniti / 2008 / 97 min / Colore

Da 700 anni, WALL-E è l’unico abitante della Terra, ridotta a una sterminata discarica e abbandonata dagli uomini a causa dell’eccessivo inquinamento. Il piccolo robot, fedele alla sua direttiva, la ripulisce con quotidiano scrupolo, ma anche con amore e curiosità. Quando, fra i cumuli di spazzatura, troverà una piantina germogliata dal terreno ritenuto contaminato, la sua esistenza prenderà direzioni impreviste. Pericolo, avventura, dovere e sentimento tracceranno la strada di un gruppo di “macchine” più umane degli umani sopravvissuti, verso una nuova possibilità per il Pianeta. Successo di pubblico e critica, coronato dalla vittoria agli Oscar, WALL-E si pone ai vertici della produzione Pixar, inserendosi nel filone del cinema distopico di fantascienza, ma innervandolo dall’interno con una profonda rivoluzione di sentimenti e prospettiva. Una favola non solo ecologista, che ci parla di tecnologia, futuro e del più potente e immortale dei sentimenti, l’amore.

  • Andrew Stanton

    Andrew Stanton

    Andrew Stanton è un animatore, regista e sceneggiatore statunitense, nato a Rockport nel 1965. Il suo lavoro è legato a quello della Pixar Animation Studios, con cui collabora dal 1998. Regista e sceneggiatore, fra gli altri, di Alla ricerca di Nemo (2003) e WALL•E (2008), entrambi premiati con l’Oscar al miglior film d’animazione.

Credits

Formato  HDSoggetto Andrew Stanton, Pete DocterSceneggiatura Andrew Stanton, Jim ReardonFotografia Jeremy LaskyMontaggio Stephen SchafferMusica Thomas Newman, Peter GabrielProduzione Walt Disney Studios Motion Pictures

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e segui da vicino il Film Festival della Lessinia

Iscriviti