Erde

Terra

Nikolaus Geyrhalter / Austria / 2019 / 115 min / Colore

Erde è una visione che aggredisce le fondamenta del pianeta. Una riflessione visuale che abbraccia la pietra, il fango e la sabbia e trasportando il nostro sguardo alle vette di una nuova percezione: l’uomo sposta più terra di quanto abbia mai fatto la natura stessa. Attraverso l’esplorazione di sette luoghi sparsi nei sette continenti, Nikolaus Geyrhalter ci mostra come ogni anno l’opera umana sposti miliardi di tonnellate di terreno per sostenere le proprie attività produttive. Dai tunnel al passo del Brennero alle miniere ungheresi, dall'estrazione di sabbie bituminose in Canada alle cave di marmo in Italia: l’uomo sta ridisegnando paesaggi e orizzonti, che all'obiettivo della cinepresa appaiono sempre più astratti, un’opera naturale inesorabilmente manipolata, di una bellezza artificiale e compromessa. Lo sguardo dell’autore parte dall'alto e penetra la crosta terrestre, svelando l’opera irrefrenabile di ruspe, escavatori ed esplosivi, che cambiano per sempre il volto del nostro pianeta.

  • Nikolaus Geyrhalter

    Nikolaus Geyrhalter

    Nato a Vienna nel 1972, a soli ventidue anni fonda la sua casa di produzione, la Nikolaus Geyrhalter Filmproduktion. Il suo esordio dietro la macchina da presa è nel 1992, con Eisenerz. Nel 1994 dirige Angeschwemmt, documentario in cui percorre il Danubio attraverso le vite e gli sguardi delle persone che abitano le sue sponde. Le sue opere, distinte per un peculiare stile registico, hanno ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali.

Credits

Formato  HDSceneggiatura Nikolaus GeyrhalterFotografia Nikolaus GeyrhalterSuono Pavel Cuzuioc, Simon Graf, Lenka Mikulová, Hjalti Bager-Jonathansson, Nora CzamlerMontaggio Niki MossböckProduttore Michael Kitzberger, Markus Glaser, Wolfgang Widerhofer, Nikolaus GeyrhalterProduzione NGF - Nikolaus Geyrhalter, Filmproduktion GmbH

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e segui da vicino il Film Festival della Lessinia

Iscriviti