Life is but a Dream

La vita non è che un sogno

Margherita Pescetti / Italia / 2018 / 71 min / Colore

Gedalia e Shira sono nuovi coloni, in Palestina. Sono partiti dagli Stati Uniti, dove seguire i propri sogni e uno stile di vita anticonformista ed eterodosso era impossibile. Liberi dal denaro si sono trasferiti in un territorio palestinese sempre più conteso, occupato da chi si costruisce case e fattorie, in zone brulle e desertiche, dal nulla. Al confine tra due popoli, lontani dalla modernità e dalle convenzioni, hanno cresciuto una famiglia numerosa, nella quale la regista si inserisce per ritrarre la quotidianità e la sopravvivenza di un piccolo nucleo all'interno di una comunità ritenuta illegale dallo stesso stato di Israele, ma che continua a espandersi da oltre cinquant'anni. Sugli altopiani desertici del Mitzpe Agit, i protagonisti riescono a condurre una vita spartana e spensierata. Costruire un muro di fango, ballare fino allo sfinimento, cercare la felicità oltre il proprio orizzonte: in un paesaggio carico di contraddizioni e violenza, una famiglia cerca di oltrepassare i propri sogni.

  • Margherita Pescetti

    Margherita Pescetti

    Dopo gli studi in Antropologia sociale all'Università degli Studi di Siena segue corsi e workshop di regia sotto la guida di Alina Marazzi, Silvio Soldini e Bruno Oliviero. Tra i suoi primi lavori da regista, Russulella viene selezionato Milano Mix Festival e al Sicilia Queer Film Festival. Passo a Due, diretto insieme a Teresa Iaropoli, ha ottenuto il premio come Miglior Documentario al Festival Molise Cinema ed è stato selezionato in concorso al Festival Internacional de Cinema Feminino di Rio de Janeiro.

Credits

Formato  HDSoggetto Margherita Pescetti, Pietro MasturzoSceneggiatura Margherita PescettiFotografia Pietro MasturzoSuono Tommaso BarbaroMontaggio Arianna CocchiProduzione MP production

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e segui da vicino il Film Festival della Lessinia

Iscriviti