ADIGE, VIA D'ACQUA

Alessandro Scillitani / Italia / 2018 / 43 min / Colore

Dal sogno di riaprire un’antica via d’acqua, quella del fiume Adige, una carovana di canoe si imbarca a Bolzano con l'intenzione di giungere fino al mare. Navigato dall’Alto Medioevo fino alla Prima Guerra Mondiale, il fiume, un tempo importante per il trasporto delle merci, può essere rivissuto oggi come avventura dello spirito da chi affronta gli antichi cammini come esperienze culturali e spirituali. Oggi la navigazione è complicata da cinque dighe che ostruiscono il passaggio e dall’indifferenza verso il fiume, relegato e abbandonato. I canoisti del Canoa Club Verona, con la partecipazione di Alessandro Anderloni, affrontano il viaggio che il regista Alessandro Scillitani narra grazie alle esperienze, i desideri e i ricordi dei naviganti e grazie agli incontri lungo il fiume. Un racconto corale che vuole contribuire a creare un movimento di opinione per attrezzare finalmente la via d’acqua, integrarla con altri percorsi dolci di fiume e renderla fruibile ai viaggiatori.

  • Alessandro Scillitani

    Alessandro Scillitani

    Regista, cantante, compositore e organizzatore di eventi, Alessandro Scillitani è nato nel 1971. Ha girato numerosi documentari con lo scrittore Paolo Rumiz. Ha partecipato al Film Festival della Lessinia con il Il risveglio del fiume segreto (2012), Il cammino dell'Appia antica (2016) e Ritorno sui monti naviganti (2017). È direttore del Reggio Film Festival. 

Credits

Formato  HDSoggetto Luigi SpelliniSceneggiatura Alessandro ScillitaniFotografia Alessandro ScillitaniSuono Alessandro ScillitaniMontaggio Alessandro ScillitaniMusica Contrada LorìInterpreti Principali Alessandro Anderloni, Luigi Lineri, Kurt Werth, Alessandro Bertagnoli, Giuseppe MarchiProduzione Artemide Film, Canoa Club Verona

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e segui da vicino il Film Festival della Lessinia

Iscriviti