26 agosto

MARIANNE CHAUD E IL SORRISO DELL'HIMALAYA - FFDL

MARIANNE CHAUD E IL SORRISO DELL'HIMALAYA

La voce di Marianne Chaud è dolce, come il suo sorriso. La Sala Olimpica del Festival è gremita fin dal primo pomeriggio. Sì, è lei: Marianne delle donne dello Zanskar, del piccolo monaco Kenrap, delle transumanze nomadi di Himalaya. Il Festival l’aspettava da anni, e l’attesa si scioglie in commozione…

24 agosto

STORIE DI POLVERE - FFDL

STORIE DI POLVERE

Elena Dak dichiara il suo amore per la polvere. Quella che alzano uomini animali lungo le tracce della transumanza dei pastori Bororo, nelle piste del Ciad. «Se si è nomadi dentro, non si può fare altro che andare.» Non poteva, Elena, placare il suo desiderio di viaggiare se non col…

25 agosto

GLI INCONTRI AL FFDL - FFDL

GLI INCONTRI AL FFDL

E nella Piazza del Festival accade di incontrare Franco Piavoli, di ritorno da Locarno dove ha entusiasmato con il suo nuovo film Festa. A Parigi, il Cinéma du Réel gli ha dedicato a marzo una retrospettiva completa presso il Centre Pompidou. E lui, il maestro, torna così volentieri in Lessinia.…

23 agosto

DI ETÀ CHE SI INCONTRANO AL FESTIVAL - FFDL

DI ETÀ CHE SI INCONTRANO AL FESTIVAL

Con la proiezione di Þrestir (Passeri), dell’islandese Rúnar Rúnarsson, il Festival trova una linea narrativa che guarda alla montagna come luogo del cambiamento e della crescita. Negli occhi dell’adolescente protagonista del film c’è l’inquietudine e l’oppressione di un paesaggio bellissimo eppure ostile, almeno quanto difficile e conflittuale è il rapporto…

22 agosto

DI MIGRANTI DI IERI E DI OGGI - FFDL

DI MIGRANTI DI IERI E DI OGGI

E un silenzio commosso si impossessa del Teatro Vittoria. È il dovere del ricordo che lascia voce a chi ha vissuto quell’8 agosto 1956, sopra il fumo di morte che saliva nero dal maledetto pozzo di Marcinelle. Paolo Di Stefano ha raccolto le testimonianze di chi c’era, entrando nelle case…

21 agosto

PAOLO RUMIZ E LA CELEBRAZIONE DEL CAMMINO - FFDL

PAOLO RUMIZ E LA CELEBRAZIONE DEL CAMMINO

«Non sei tu a fare il viaggio, è il viaggio che ti fa.» Paolo Rumiz ha voglia di raccontare il viaggio più importante, «senza togliere niente ai 15 fatti per Repubblica». Si confida. E racconta la settimana appena conclusa con il nipotino, lungo un fiume della Svizzera. «Alla mia età…

20 agosto

NEL SOTTOSUOLO DELLA MUSICA E DEL CINEMA - FFDL

NEL SOTTOSUOLO DELLA MUSICA E DEL CINEMA

  Il travolgente rock di Mauro Ottolini scuote la sala del Teatro Vittoria. La colonna sonora de L’inferno di Francesco Bertolini concede poco al già sentito. Ci vogliono coraggio, intelligenza e credibilità ad accostare alle immagini del 1911 tratte dalla prima cantica del La Divina Commedia una musica tanto ardita,…

18 agosto

LA PRESENTAZIONE DEL DIRETTORE ARTISTICO ALESSANDRO ANDERLONI - FFDL

LA PRESENTAZIONE DEL DIRETTORE ARTISTICO ALESSANDRO ANDERLONI

«Il tuo futuro è sottoterra» si divertono a predire gli speleologi, scherzando sulla loro passione di esplorare il sottosuolo. L’esploratore Francesco Sauro, tra gli ospiti del XXII Film Festival della Lessinia, afferma che il sottosuolo sarà la nuova frontiera della conoscenza del nostro pianeta. Nella mostra fotografica Abissi della terra,…

12 agosto

OMAGGIO AL SOTTOSUOLO - FFDL

OMAGGIO AL SOTTOSUOLO

Il sottosuolo come una montagna rovesciata, o come il vuoto lasciato dalla terra che si inarca a formare le montagne. E come non pensare all’immagine dantesca della terra che, provando orrore per l’angelo Lucifero scaraventato per volere divino a conficcarsi nel centro del pianeta, si innalza a formare la montagna…

L'INFERNO - EVENTO SPECIALE DI APERTURA - FFDL

L'INFERNO - EVENTO SPECIALE DI APERTURA

L'Inferno di Dante e la musica di Mauro Ottolini sono i protagonisti dell'evento speciale, in anteprima mondiale, che apre il XXII FIlm Festival della Lessinia venerdì 19 agosto 2016 alle ore 21.00 nel Teatro Vittoria - Bosco Chiesanuova.All'interno dell'omaggio tematico 2016 dedicato al sottosuolo, il Festival presenta la proiezione del…

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e segui da vicino il Film Festival della Lessinia

Iscriviti